Chiesa di Sant’Agata
punti

Chiesa di Sant’Agata

  • Giorni di chiusura: -

E' stata in gran parte distrutta dai bombardamenti del 1944, ma conserva il campanile romanico del XIII secolo e la cripta. Al suo interno espone un Crocefisso ligneo seicentesco di grande valore artistico e spirituale, opera del frate laico Vincenzo Maria Pietrosanti da Bassiano. Attualmente la chiesa è tenuta dai servi della Carità di San Luigi Guanella. Chiesa parrocchiale dedicata alla martire siciliana Agata, le sue origini risalgono al XII sec. come testimonia il campanile salvatosi dai bombardamenti dell'ultima guerra. In essa furono custodite per lungo tempo le reliquie del martire Sant'Ambrogio. Ospitò per un breve tempo anche le reliquie di San Celestino V prima che fossero trafugate e portate a L'Aquila.

Copyright Alatri facciamo centro - Tutti i diritti riservati