Palazzo Della Provincia
punti

Palazzo Della Provincia

  • Giorni di chiusura: Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì

Il Palazzo della Provincia di Frosinone è stato realizzato agli inizi degli anni Trenta del secolo scorso. Era prevista la sua inaugurazione in occasione dei festeggiamenti per il decennale della marcia su Roma. I lavori non furono però ultimati per tempo, e l’edificio fu inaugurato solo l’anno successivo. Fu l’architetto Giovanni Jacobucci a fare i disegni di progetto dell’edificio. Il Palazzo della Provincia di Frosinone custodisce importanti opere contemporanee, eseguite sia da artisti importanti a livello nazionale, che da artisti locali che hanno comunque ricevuto lodi da importanti critici. Nell’atrio è conservata la statua in bronzo della Danzatrice, opera di Amleto Cataldi. Fino al 2010 la scultura era a New York, ed è stata restituita alla città di Frosinone quell’anno. La statua, ammirata a Parigi da Auguste Rodin, fu particolarmente apprezzata per la sua “ritmica armonia ed il silenzio attivo”. Dall’atrio si passa ai saloni di rappresentanza ed ai piani superiori attraverso una scala monumentale. Da vedere sono i quadridi Umberto Mastroianni, Renato Guttuso, Cavalier d’Arpino e Aldo Turchiaro, presenti all’interno dell’edificio.

Copyright Alatri facciamo centro - Tutti i diritti riservati